lunedì 19 ottobre 2009

Outcast - Episodio 1.5

Vedete, Outcast agisce. Mentre gli altri parlano, Outcast porta in essere degli oggetti concreti. E vi racconta l’IVDC, l’Italian Videogame Developers Conference che, gratuitamente, ha offerto due giorni di interventi e tavole rotonde per un totale di oltre 40 relatori nazionali e internazionali. Ebbene sì, l’8 e il 9 ottobre, a Milano, nell’Aula Magna dell’Università IULM, senza pagare un centesimo, abbiamo incontrato personaggi del calibro di Gianni Canova, Andrea Pessino, Matteo Bittanti e Luigi Marrone. Manager, artisti, game designer, programmatori, educatori, giornalisti e scrittori: il gotha del panorama videoludico italiano e tante guest star internazionali.

E sia chiaro, Outcast parla soltanto di questo, perché il resto è troppa fatica. E infatti a tanti non interessa, non basta. Interessati solo a coltivare il proprio misero, squallido orto, questi beceri figuri rimuginano nell’oscurità, continuando a blaterare critiche e lamentele senza fare assolutamente nulla.

Il Videogiocatore Borderline, fortunatamente, ha imparato a riconoscerli da lontano, a sorridere e a cambiare canale, spegnendoli. Senza litigare, senza abbassarsi a rotolare nel fango con loro, perché davvero non ce n’è bisogno. Egli ha capito che c’è chi chiacchiera e chi fa e, interessato al Videogioco com’è, guarda alle azioni, non alle parole. Questo episodio 1.5 rappresenta l’ennesima (la terza!) pietra posta da Outcast per edificare le fondamenta della Cultura del Videogioco in Italia. Poi gli omuncoli riprenderanno a strepitare ancora più forte, ma allora, credeteci, sembreranno ancor più ridicoli. Piangeranno, gli stronzi.

In questo episodio:
INTRODUZIONE
IVDC si, IVDC no, IVDC forse [02:02]
Meglio Milano o San Francisco? Considerazioni sparse, perle di qualunquismo.

PRIMA GIORNATA
Conferenze d'apertura [05:32]
I discorsi di Gianni Canova e Giuseppe Colosio. Luigi Marrone prova a spiegarceli inventando di sana pianta.

Daxter - Il post mortem [09:02]
Lorenzo Antonelli ci racconta l'eccitante esibizione di Andrea Pessino, fondatore di Ready At Dawn.

Julia - More than meets the eye [15:36]
L'avventura grafica che non ti aspetti, la produzione italiana in cui non credevi, essere donna oggi, vivere il prodigio del tuo ciclo mensile ostentando sicumera. Un mea culpa di Luigi Marrone.

Chieti-Milano sola andata [17:35]
Due profughi in missione per conto di Dio ci raccontano del loro viaggio verso la IVDC.

SECONDA GIORNATA
Matteo Bittanti - L'agiografia [19:59]
Gli anni ottanta sono finiti. I novanta, pure, dovremmo esserceli levati dalle palle. Ma nonostante tutto, MBF non si scrosta. È possibile considerarlo ancora un figo, o è ora di voltare pagina? Lorenzo Antonelli e Luigi Marrone sprecano dieci minuti del nostro prezioso tempo decantando le lodi del sedicente filosofo.

Wingers - La new wave dello sviluppo made in Italy [32:05]
Raoul Carbone mostra al pubblico della IVDC l'atteso gioco online di Black Sheep Studios. Un capolavoro annunciato che vanta imitazioni pubblicate dopo appena trenta minuti. Un'esclusiva preview firmata Alessandro Mucchi.

Stampa specializzata - Una tavola rettangolare [37:42]
Una tavola rotonda che ha riunito luminari del settore, nuove leve e persone che passavano di li per caso. Andrea Maderna ce la racconta da dietro.

Ospite in studio: Alessandro Mucchi, redattore di Spaziogames. Non parla.

La rubrica!
Post Scriptum - Intervista a Matteo Bittanti [52:55]
Abbiamo inseguito il palestrato opinionista fra i corridoi dello IULM, per porgli domande talmente assurde che non le ha capite nemmeno lui. Occhio: la registrazione è rozza e lurida, con la gente del baretto che fa casino in sottofondo. Ma a noi piace così. Borderline. Conscia. Perché noi guardiamo alle azioni, non alle parole.

Soundtraccia: Hazardous Environments - Kelly Bailey / Toccata - Pietro Domenico Paradisi / Making Of Cyborg - Kenji Kawai

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Outcast su Last.FM
Il link diretto all'MP3 dell'episodio 1.5

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunkerevolution
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


23 commenti:

  1. L'intervista (come prevedibile) si sente demmerda, però bello, l'ho ascoltata appena lo zio steve l'ha messa su iTunes :)

    N!

    RispondiElimina
  2. Grandissimo episodio, roba forte.
    Vorrei però uno schemino di tutti i nomi - nick - foto - breve bio.. non riesco a capire chi siete e l'immersione ne risente.

    RispondiElimina
  3. Velocemente:

    Andrea Maderna, aka giopep (Nextgame) - Blog L'Edicola di giopep
    Lorenzo Antonelli, aka Fotone (Nextgame) - Blog Bunkerevolution
    Mattia Ravanelli, aka Zave (Nintendo Rivista Ufficiale) - Blog Zave's
    I link ai Blog li trovi su!

    Io invece sono Luigi Marrone, aka BraunLuis (ma qui mi chiamano Braincoso), libero opinionista nonché quello che legge i comunicati stampa/mail in diretta.

    Sono presenti di volta in volta vari ospiti su Outcast che vengono presentati a parte.
    Grazie a tutti i dettagli che ti ho fornito puoi trovare in giro su web foto, gadget da noi autografati et simila, che verranno recapitati presso il tuo domicilio a costo zero!
    Io mi sono spedito l'autografo di me stesso e quando l'ho ricevuto sono stato molto emozionato e felice.
    Prova l'emozione anche tu!

    Ciao e grazie!
    (Ps. Siamo un po' scemi, non farci caso ;-))

    RispondiElimina
  4. Ma secondo voi Matteo Bittanti quanti ghost writer ha?

    RispondiElimina
  5. Molto carino , per me si sentiva bene, peccato per le battute da colorado cafè. Aspetto l'episodio 2

    RispondiElimina
  6. Molto bella, attendo l'episodio 2..

    RispondiElimina
  7. Episodio che comincia dimmerda (come fate a fare paragoni tra una conferenza che ha più di 20 anni e una che è alla seconda edizione e viene sicuramente fatta con un millesimo del budget? Meno minchiate e più oggettività, please) ma che si ripiglia alla grande: belle interviste e ragguardevole Bittanti.

    RispondiElimina
  8. Beh, per esempio li facciamo dicendo che - fatti i debiti confronti e una volta contestualizzati i due eventi - la IVDC non ne esce affatto male. Se poi il problema è la battuta sul fatto che il livello è basso perché sono salito sul palco, ti invito a consultare un dizionario per scoprire il significato del termine (auto)ironia. Insomma, meno minchiate e più oggettività, please. :)

    RispondiElimina
  9. "In potenza l'IVDC è stata una grandiosa manifestazione... per ricordarci quanto cazzo siamo inferiori alla GDC di San Francisco". Ma probabilmente ho interpretato io male :)

    RispondiElimina
  10. Ussignur, e dai, non si può neanche fare un po' di ironia, fra l'altro dicendo subito dopo che nei limiti di quello che si può fare in Italia il tentativo è buono e che è ovvio che il contesto sia diverso? :)

    RispondiElimina
  11. Bello il podcast, mi sono ascoltato i tre episodi di fila, nonostante lo scoraggiamento per il pessimo audio di uno dei nostri cavalieri (mi pare giopep) ho continuato con l'episodio 1.00 e 1.50 che hanno un audio nettamente migliore.

    vi faccio ancora i complimenti e aspetto la prossima puntata.

    P.S. ma le rubriche cambiano sigla musicale ogni volta o mi sono fumato i cavi della play2?

    RispondiElimina
  12. Confermo, le siglette cambiano ogni volta.
    Sto anche cercando di dare una linea tematica alle musiche a ogni puntata, o comunque di collegarle ai contenuti. :)

    RispondiElimina
  13. Complimenti, è un podcast bellissimo! Poi Andrea Maderna, sei una forza della natura!
    State ingranando molto bene!
    Io aprezzo molto i comunicati stampa di Braincoso, spero di non essere l'unico.

    RispondiElimina
  14. I comunicati... c'è chi li ama e chi li odia... :)

    RispondiElimina
  15. Bittanti è stata una delusione cocente. Immaginavo un monaco buddista che indica la Via per mezzo di enigmi, invece, è tutto un "bella lì". Mh, ma forse, sbagliavo io ad aspettarmi il santone etc XD. Certo che giopep sembra sentirsi "escluso" durante quell'intervista. Forse non stima Bittanti quanto Briancoso e Fotone e un po' rosica per la venerazione che quest'ultimi mostrano per Matteo :D? Comunque, Outcast mi piace proprio tanto. Complimenti vivissimi, spero arrivi presto il nuovo episodio. L'unico difetto che riscontro riguarda il piano "tecnico": il volume generale dell'audio è troppo basso, e quando vi ascolto nelle cuffiette del lettore mp3 in mezzo al traffico, la mia vita non è abbastanza in pericolo; nel senso che non coprite a sufficienza l'inquinamento ambientale circostante, e riesco ad accorgermi dei pirati della strada che tentano frogghianamente di stirarmi.

    RispondiElimina
  16. Ah, ovviamente, chiedo scusa per il commento un bel po' fuori tempo massimo: è che ho scoperto Outcast solo di recente - per mezzo di Baby-ch (come viene chiamato nell'episodio 4 XD) che ha segnalato il 4° appuntamento su Games Village; così, le varie puntate, me le sono ascoltate a ritroso. E oggi è toccato proprio all'ultimo mp3, l'episodio 1.5 - che il mio lettore mp3 a forma di rana giallo acido mi ha proposto - giustamente, ma forse no - dopo il numero 1.

    RispondiElimina
  17. C'è un equivoco: io ero d'accompagnamento, ma con l'intervista non c'entravo nulla. La cosa era in mano ai due invasati. Per questo mi faccio gli affari miei. :)

    E poi io Bittanti mica ho bisogno d'intervistarlo, vado a sbirrazzarci assieme ogni volta che passo da San Francisco. Tzè.

    RispondiElimina
  18. Ah, ok. Allora eri geloso perché il ManyBits lo vuoi tutto per te, è comprensibile XD

    RispondiElimina
  19. CompagnoDiSbronze10 aprile 2010 02:35

    Volevo dirvi che ho provato a scaricare l' episodio, ma mi scarica solo 30 MB. Non è che si blocca, me lo da come download completato. Praticamente arriva fino a mezz' ora di podcast e poi finisce. Se si può fare qualcosa bene, se non si può fare chissenefrega. Era solo per segnalare. P.S. Gran bel podcast, a quando il prossimo?

    RispondiElimina
  20. Ma il problema ti si verifica tramite iTunes o scaricando il file qui dal blog? Perché io ho provato a scaricarlo adesso e mi sembra tutto a posto!

    Comunque il prossimo podcast dovrebbe arrivare a giorni. :)

    RispondiElimina
  21. CompagnoDiSbronze12 aprile 2010 02:14

    Problema risolto, grazie comunque. Ad ogni modo mi succedeva quando scaricavo dal blog. Ho svuotato la cache e ora funziona. Possibile che c' entrasse la cache?

    RispondiElimina
  22. Sinceramente non ne ho idea. :D

    RispondiElimina

cookieassistant.com