giovedì 23 dicembre 2010

Outcast: Chiacchiere Borderline - Episodio 07


È Natale, siamo tutti più buoni, anche noi di Outcast, e per questo abbiamo deciso di regalarvi quasi due ore di succoso podcast prenatalizio. Perché noi, al contrario di voi, non facciamo veramente una fava dalla mattina alla sera. A parte il Toso che lavora quattordici ore al giorno. Buon Natale!

In questo episodio:
PC Giochi [02:27], il sondaggio di GameStop sul consumatore italiano di videogiochi [03:26], Keiji Inafune è vivo, sta bene e cerca lavoro [15:38], si bestemmia di più nei platform, che nei videogiochi 18+ [16:52], a Electronic Arts non ci piace mica più tanto il gioco in singolo [26:10], ictus in diretta per il Toso [29:23], si diceva di EA e del multiplayer [31:20], PSP 2: ma chi se ne frega? [33:12], Homefront e le tematiche difficili nei videogiochi [39:38], i giochi più attesi da Outcast [50:35], richieste a Babbo Natale e propositi per l'anno nuovo [55:35].

* Cistapiacendoci:
World Of Warcraft: Cataclysm [65:04], The Old Republic [71:00], Dead Nation [73:48], Epic Mickey [77:55], Donkey Kong Country Returns [84:13], Kane & Lynch: Dead Men / Kane & Lynch 2: Dog Days [87:53], Who's That Flying?! [100:13].

* Post Scriptum:
Caro Babbo Natale... [104:04].

Soundtraccia: Outcast - Andrea Babich / Let It Snow - Dean Martin / The Christmas Song (Chestnuts Roasting On An Open Fire) - Nat "King" Cole / Have Yourself A Merry Little Christmas - Judy Garland / Christmas With The Yours - Elio e le storie tese / Love Theme From Blade Runner - Vangelis

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Kenobit
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino


giovedì 16 dicembre 2010

Cinque domande a Peter Molyneux



DeSangre: Quanto c'è di te in Populous e quanto c'è di te in Fable III?

Peter Molyneux: È una domanda molto interessante. Populous sono io al 100%. Questa è la cosa più bella di Populous: avevo un'idea e dovevo realizzarla io, senza alcun limite. In Fable III c'è una percentuale molto minore del sottoscritto. Non ho programmato neanche una riga di codice e ovviamente mi sono dovuto affidare a diversi designer, per non venire meno ai miei tanti doveri nei confronti di Microsoft: penso di essere stato presente agli studi, per lavorare sul gioco, una media di due o tre giorni al mese. E mi chiedo quanto sia giusto. Era meglio ai tempi di Populous o è meglio adesso?

giopep: Beh, questa era la mia seconda domanda!

Peter Molyneux: È quello che succede invecchiando. Le persone che lavorano a Lionhead vogliono crescere loro stesse. Io rappresento un'enorme barriera per la crescita dei game designer che vi lavorano: se devo avere io tutte le idee, se devo decidere ogni cosa, se devo decidere quali musiche usare... gli altri non hanno la possibilità di crescere. Il trucco è lasciarli lavorare assicurandoti che siano consapevoli delle responsabilità. Detto questo, voglio essere sincero, penso di essermi allontanato un po' troppo da ciò che sono veramente bravo a fare. E la verità è che faccio abbastanza schifo in tutto il resto! Io voglio creare giochi... faccio finta di essere bravo a occuparmi del resto, ma non ci credo davvero.

DeSangre: Hai detto che avete avuto a disposizione solo 18 mesi per realizzare Fable III. Posso sbagliarmi, ma dal modo in cui l'hai detto, sembra che tu non sia molto soddisfatto del risultato.

Peter Molyneux: È frustrante: i miei giochi non mi piacciono mai! Se ripenso ai miei giochi mi sento in imbarazzo, soprattutto quando sono faccia a faccia con qualcuno che li ha giocati. Ne noto sempre tutti i problemi. Ho una tradizione, cerco sempre di giocare i miei giochi mettendomi nei panni di un consumatore. Stranamente non ho ancora avuto modo di farlo con Fable III, conto di riuscirci la prossima settimana. A quel punto potrò rispondere a questa domanda. In ogni caso è un miracolo che un gioco grande e ambizioso come Fable III possa essere creato in un intervallo di tempo così breve.

giopep: Leggi le recensioni dei tuoi giochi? Oppure non dai più importanza a quel che dice la stampa specializzata?

Peter Molyneux: Certo che le leggo, ho grandissimo rispetto per i giornalisti! Posso essere onesto con te, perché tanto ormai le recensioni sono uscite e non ho bisogno di trattarti bene. Ma penso davvero che quello del recensore sia un lavoro molto, molto difficile. Un videogioco è forse la cosa più difficile che si possa recensire. Insomma, puoi guardare un film in due ore, puoi leggere un libro in mezza giornata, ma giocare un videogioco per una recensione è un'impresa! Nel caso di Fable III ci sono state alcune recensioni molto negative, forse troppo negative, penso per esempio a quella di Destructoid. Ma presentavano argomentazioni molto valide e sarebbe stupido, da parte mia, in quanto designer, ignorare quelle argomentazioni e far finta di niente. Una cosa affascinante di Fable III è che c'è stata grande difformità d'opinione. Ci sono stati dei dieci come dei cinque, ed è bizzarro. E poi, un'altra cosa che ho notato è che molti dei recensori non hanno semplicemente recensito il gioco, ma l'hanno affrontato con l'ottica del fan. È molto diverso, hai un punto di vista diverso. Alcuni di loro erano talmente fan che hanno finito per assegnare un voto più alto del dovuto. Molti altri hanno dato un voto più basso perché, in quanto fan, avevano aspettative altissime. Comunque, molte persone del settore quando ricevono bei voti lodano i recensori e in caso di brutti voti liquidano le recensioni come spazzatura, accusano i recensori di non aver veramente giocato il loro gioco. Io, onestamente, e sto cercando di essere davvero onesto, penso che fare il recensore sia davvero difficile. Scrivere l'articolo, assegnare poi un voto, paragonare il gioco ad altri giochi... è davvero un compito difficile.

DeSangre: Ascoltando i tuoi interventi, le tue presentazioni, ho avuto l'impressione che, fra tutti i progetti su cui hai lavorato negli ultimi anni, Milo sia quello a cui tieni di più. Ed è paradossale, perché si tratta proprio dell'unico che ancora non è chiaro se sarà mai pubblicato.

Peter Molyneux: C'è molto che è facile apprezzare in un progetto come Milo. Perché è qualcosa di completamente nuovo, completamente diverso. Non è mai esistito prima nulla del genere. E all'interno di Milo c'è del lavoro, della ricerca che è andata avanti per oltre un decennio e che è completamente inedita. È facile appassionarsi a qualcosa del genere. Milo e Fable III erano due progetti paralleli, Fable ha avuto la precedenza, ma insomma, è facile farsene coinvolgere. E anche quando ne parlo alla stampa, lo faccio sempre in termini di quello che ci aspetta, delle terre inesplorate a nostra disposizione. E, ancora, è facile risultare appassionati per qualcosa del genere. Sarà mai pubblicato? Beh, ti posso garantire che la tecnologia su cui si poggia sarà pubblicata, senza dubbio. Non mi è però permesso dire, al momento, se si tratterà proprio di quel ragazzino, di quell'ambientazione. Ed è comprensibile, perché è successa una cosa che ha molto spaventato Microsoft: la stragrande maggioranza della copertura che Kinect stava avendo sui mezzi di comunicazione era dedicata a me. Chi se l'aspettava? Sono salito sul palco per tre minuti. Io e Milo, sul palco, per tre minuti, e l'attenzione di tutto il mondo si è concentrata esclusivamente su di noi. E poi negli Stati Uniti è successa questa cosa terribile, tremenda, che ha definitivamente "ucciso" Milo: il mio nome è finito nella classifica delle cento persone più influenti secondo la rivista Time. Questo ha posto fine alla possibilità che io parlassi ancora di Milo. Non c'era verso che in Microsoft accettassero di ritrovarsi il sottoscritto come unico responsabile presso il grande pubblico per l'intero progetto Kinect, oltretutto solo sulla base di quei tre minuti trascorsi sul palco. Quindi cominciarono a farmi capire che era il caso di parlare un po' meno di Milo, e poi, alla fine, mi è arrivata una telefonata dal più alto dirigente che tu possa anche solo pensare di immaginarti in Microsoft: "Se ti azzardi anche solo a citare Milo un'altra volta... "

Trovate la registrazione - ovviamente in lingua inglese - di questa breve intervista in coda ad Outcast Reportage: IVDC 2010. Purtroppo l'audio è di qualità pessima e soprattutto per questo ho pensato di provare a metterla anche per iscritto. Shit Happens.


Outcast Reportage: IVDC 2010

Il tempo passa, ma i veri amici restano. E noi siamo amici e vi raccontiamo, alla nostra maniera, la Italian Videogame Developers Conference 2010. Ma si tratta solo di un riempitivo, un po' come se fossimo il gruppo di supporto prima della grande esibizione. Quella di Andrea Pessino e Peter Molyneux, gli intervistati speciali di Outcast Reportage. Mica pizza e fichi!

In questo episodio:
INTRODUZIONE
IVDC 2010, chicomecosa [00:50]
Le novità, i cambiamenti, la nuova IVDC. Considerazioni sparse, facili ironie, qualunquismi da quattro soldi. Meglio Roma o meglio Milano? Meglio Antani.

PRIMA GIORNATA
Conferenze e chiacchiere [05:32]
Da Phil Harrison ad Avni Yerli, tutto un gran parlare di business.

Phil Harrison e le solite cose [12:43]
Quattro chiacchiere sul futuro dell'industria.

Impresando nel Carbone [13:50]
Saltellando allegramente nel fantastico mondo degli affari e di confindustria.

Irvin Zonca testa di petrolio [16:50]
Per realizzare un gioco di moto servono degli appassionati di moto.

Chiacchiere generiche sulla prima giornata [18:14]
Ci piace blaterare.

INTERVALLO
Collegamento speciale [31:12]
Un ospite eccellente ci parla di una sua esperienza multimediale.

SECONDA GIORNATA
La conferenza di Andrea Pessino [36:00]
Una luce in fondo al tunnel.

Spiccioli di un sabato romano [47:15]
La dea Kalì, il Limbo e il Gesamtkunstwerk.

SPECIAL EVENT
La conferenza di Peter Molyneux [53:14]
Il suo passato, il suo presente, il suo futuro, il suo Kinect.

The final wordz [59:54]
Chiacchiere e divagazioni finali.

POST SCRIPTUM
Intervista ad Andrea Pessino [68:52]
Un anno dopo avergli dato dell'energumeno, l'abbiamo convinto a concederci una lunga intervista a cuore aperto, in cui abbiamo parlato liberamente di lui, di noi e di tutti voi.

Intervista a Peter Molyneux [126:48]
Intercettato da giopep e DeSangre con la mossa del giaguaro, Peter Molyneux si concede ad Outcast in una conversazione breve, pregnante e che si sente di merda. Trovate su questo stesso sito (outcastlive.blogspot.com per chi legge la descrizione su iTunes) la trascrizione in italiano dell'intervista.

Soundtraccia by special guest Andrea Pessino: Theme 1 / Warcraft III Study (Excerpt) / Theme 2

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Kenobit
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


giovedì 2 dicembre 2010

Outcast Magazine - Episodio 06

Mentre la neve si abbatte copiosa sui nostri tetti, Outcast Magazine si abbatte copiosa sulle vostre orecchie. E tutto si scioglie subito, come lacrime nella pioggia, perché il riscaldamento è globale e non c'è più la mezza stagione. È uscito Gran Turismo 5. Roba da matti.

In questo episodio:
* Ci sta piacendoci:
Gran Turismo 5 [02:10], Kinect [13:42], Rock Band 3 [26:16], il multiplayer di Assassin's Creed Brotherhood [38:50], Super Meat Boy [42:33], Pac-Man Championship Edition DX [47:04], Super Mario Bros. 3 dentro New Super Mario Bros. per Nintendo DS con l'editor pirata per New Super Mario Bros. [57:11]

* Giochi da quattro soldi:
The Tempura Of The Dead [58:25]

* Seghe mentali:
Almeno i videogiochi non lo fanno, ovvero GTA è più fregno di Ultimatum alla terra [67:39]

* La gente ci scrivono:
C'è sempre chi lo fa! [83:35]

Soundtraccia: Outcast Magazine - Davide Tosini / 4° movimento della 7° sonata per pianoforte - Sergej Sergeevič Prokof'ev / The Walking Dead Opening Theme - Bear McReary / Seghe Mentali - Andrea Babich / Waka Waka - Shakira / Stayin' Alive - Andrea Babich

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Kenobit
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


martedì 9 novembre 2010

Outcast: Chiacchiere Borderline - Episodio 06


Sepolto sotto tonnellate d'acqua autunnale, lo staff di Outcast naviga alla cieca e continua a chiacchierare di qualsiasi cosa capiti a vista. Purtroppo son sempre le stesse robe, ma del resto questo è il mondo dei videogiochi, il mondo dei videogiochi è così.

In questo episodio:
Medal Of Honor: EA senza palle [03:36], Kinect: prospettive e distanze [09:16], 3DS: Nolan Bushnell si è rincoglionito [24:30], la maniera giusta di videogiocare [29:20], Keiji Inafune se ne va e sbatte pure la porta [43:25], e pure Shinji Mikami [46:00], indie e mainstream: due pesi e due misure? [49:48], pirateria: se non stai attento Activision lo dice a tua mamma [63:42].

* Cistapiacendoci [66:24]:
Dead Rising 2 [67:12], Minecraft [73:40].

* Post Scriptum:
The Warriors [91:08], Alan Wake: Il segnale [92:15], vecchi scoreggioni strike back [98:45], Dead Space Ignition [102:30], Art Style: Light Trax [105:40].

Soundtraccia: Outcast - Andrea Babich / Mall Music 3 - Dead Rising 2 OST / Mall Music 2 - Dead Rising OST - Mall Music 1 - Dead Rising OST / Velveeta - Dead Rising 2 OST / Terror Is Reality - Dead Rising 2 OST

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Kenobit
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


venerdì 15 ottobre 2010

Outcast Magazine - Episodio 05

Giunto al quinto episodio, Outcast Magazine tenta la via del bromuro, con un podcast che stroncherebbe anche un elefante in overdose da energy drink. Oltre quaranta minuti di cellulari, dieci minuti di pippette sui giochi musicali, l'inevitabile sega mentale del Marrone e quasi nient'altro. Roba da intenditori della pennichella.

In questo episodio:
* Puffetti Rosa:
Il videogioco su Android [01:46] (Fruit Ninja [13:48], Abduction [16:50], Angry Birds [18:15], Krazy Kart Racing [19:18], Laser Reflections [19:35], Labyrinth [20:00], Pac-Man [20:45], Quake [20:55], Alchemy [22:06], Paper Toss [23:00])

* Ci sta piacendoci:
Game Center [25:22], Minecraft [43:15], The Silver Lining - Episodio 2 [54:25], Alien Breed 2: Assault [57:22], Batman: The Brave And The Bold [59:23], Guitar Hero: Warriors Of Rock [60:33]

* Seghe mentali:
Io ho veduto cose. Forse. [71:10]

* La gente ci scrivono:
Continuano a farlo! [88:40]

* Post Scriptum:
Outtakescast [102:30]

Soundtraccia: Outcast Magazine - Davide Tosini / Bad RoDANCE - Gino Kenobittino / Losing My Religion - R.E.M. / Seghe Mentali - Andrea Babich / 528491 - Hans Zimmer

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Kenobit
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


mercoledì 15 settembre 2010

Outcast: Chiacchiere Borderline - Episodio 05

C'era qualcosa di bello alla Gamescom 2010? Le demo a pagamento sono un segno della decadenza morale che ci attanaglia? C'era qualcosa di brutto alla Gamescom 2010? Come si spiega Tempest alla zia di Desangre? C'era qualcosa alla Gamescom 2010? Hanno senso le scelte morali nei videogiochi? C'era la Gamescom 2010? I casualoni sono davvero così scemi? Queste e altre domande non trovano risposta nel quinto episodio di Outcast: Chiacchiere Borderline, il podcast che compie un anno anche se esiste da sette mesi.

In questo episodio:
Gamescom 2010 [04:25], Dead Rising: Case Zero e le demo a pagamento [13:18], i quindici anni di Pleistescion [22:55], il lessico dei videogiochi [23:34], i sistemi morali nei videogiochi [49:37], i venticinque anni di Mario [70:46], chi gioca a Farmville è più furbo di te [73:50], Marco Calcaterra: al di là del tempo e dello spazio [83:00].

* Cistapiacendocino [84:05]:
Metroid: Other M [84:40], Unbeatable Babyface [85:55], Clive Barker's Jericho [87:45], Two Worlds [88:00], Urban Reign [88:22], VVVVVV [88:52], And Yet It Moves [91:45].

* Post Scriptum:
Dead Space: Martyr [96:16]

Soundtraccia: Un anno di Outcast - Andrea Babich / Supermariolove - Andrea Babich / The Suburbs - Arcade Fire

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Kenobit
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


martedì 14 settembre 2010

Un anno di Outcast

Un po' più di un anno fa, ero in ufficio a chiacchierare con lo Sbrocchieri e il Gigirizzi. Si parlava di questo e di quello, di quel che sarebbe divertente fare e di quel che si potrebbe fare. Con ancora in testa la deprimente esibizione in mutande al ritmo di Guitar Hero, parlammo di provare a realizzare un podcast (video) di Nextgame. Si sarebbe dovuto intitolare "Videogiochi in mutande". Per fortuna l'idea morì subito. Rimase però la voglia di farlo in versione audio. Passano i mesi e non se ne fa nulla, anche se l'idea torna fuori regolarmente. Passa altro tempo e mi ritrovo a far da ospite in un episodio extra di RingCast. E mi rendo conto che la roba mi diverte proprio. Del resto, considerando quanto a suo tempo mi divertii con le tre trasmissioni di Kaibastation...

E allora nasce la voglia di farlo, 'sto benedetto podcast. Se ne chiacchiera con Fotone, si decide che deve essere una roba per i fatti nostri, indipendente, si coinvolgono altre brutte persone e si comincia, senza avere la minima idea di come fare. Problemi tecnici, disorganizzazione, incapacità di parlare davanti a un microfono... l'inizio è stato un disastro, ma pian piano siamo cresciuti e siamo arrivati a mettere in piedi una roba che ha - quando non scatta il delirio di pacchi e contropacchi - due uscite mensili fisse e un numero sempre crescente di episodi extra. E continua ad essere disastrata da problemi tecnici, disorganizzazione, incapacità di parlare davanti a un microfono.

Oggi cade il primo anniversario di quel tragico Episodio 0, e se mi guardo indietro vedo un sacco di pattumiera. Vedo però anche che, nel contesto di una roba fatta tanto per fare, portata avanti remando contro l'inedia di chi mi circonda, messa assieme senza avere la minima padronanza tecnica e senza spenderci un soldo più del minimo indispensabile (un programma m'è toccato comprarlo), qualche soddisfazione me (ce) la sono (siamo) tolta. Alla fine uno gnocco tosto di gente che ci scarica sempre c'è, così come ci sono i tanti apprezzamenti, più o meno diretti. E un paio di ROTFL, che fanno sempre piacere.

È un bel vivere. Sarebbe più bello se non mi ritrovassi a montare gli episodi a notte fonda e se ci fosse qualcuno disposto a pagarmi per farlo, ma insomma, eh, a parte il fatto che è ancora tutto da dimostrare che questa scoreggia di podcast possa essere una roba in grado di meritarsi dei soldi, il problema fondamentale è che no. E quindi no. Ma va bene così, è comunque bello.

Grazie, comunque. A chi ci ascolta, a chi ci commenta, a chi ci scrive e a chi ci sprona. E ovviamente alla mandria di inaffidabili debosciati che partecipano al podcast, con particolare attenzione a Fotone che assembla le spettacolari copertine, a Babich che ha composto delle splendide siglette, al Toso che ha composto un'inascoltabile sigletta e a chi nel corso di quest'anno ha proposto delle idee. Tipo DeSangre e RuMiKa, che addirittura hanno estratto dal cilindro delle rubriche. O Braincoso, che si è pure inventato una serie di Podcast. O tipo Mattia, che una volta, tanto tempo fa, ha addirittura suggerito un argomento. E poi gli altri, che stanno elencati là sotto.

L'immagine è la copertina del Reportage su Gamescom e GDCE 2010 che avrebbe dovuto essere e non sarà mai. Qua invece sta Il Tentacolo Viola.

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Kenobit
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


martedì 7 settembre 2010

Outcast Reportage: GDC Europe 2010

Le seghe mentali hanno vita lunga e noi lo dimostriamo raccontandovi, con quasi un mese di ritardo, la Game Developers Conference Europe 2010. Un bel coacervo di riflessioni, girotondi e - ovviamente - seghini sulla sorella minore della fiera più bella che c'è. E ricordate: uno.

In questo episodio:
* Introduzione:
GDChE? [02:15]

* Seghe mentali:
Cinema e videogiochi [02:55], Kane & Lynch 2 ha preso 1 su Destructoid [11:15], il keynote di Warren Spector [15:46], David Cage parla dello sviluppo di Heavy Rain [21:54], Alan Wake: inchiostro e camera a spalla [29:16], la storia di Guerrilla Games: Hermen Hulst si parla addosso [33:20], Ray Muzyka, Greg Zeschuk e la nascita di Bioware [36:12], messaggio promozionale [38:05], Red Steel 2 e quel fenomeno di Jason VandenBerghe [39:25], Kinect sì, Kinect no, Kinect muori [50:06], la filosofia sadica di Limbo [53:00], il tao del game design [55:32], GDC über alles[61:04]

* Post Scriptum:
Ualone a Colonia [66:47]: Achievement [68:06], la Gamescom che fa bene che fa male (Mindjack [89:00], Magic: The Gathering Tactics [90:15], Marvel vs. Capcom 3 [92:10], Fallout: New Vegas [92:15]), divagazioni sul giocare di ruolo applicato agli Achievement ma non solo [93:15]

Soundtraccia: Still Alive - The Gifford Children's Choir / The History Of Everything - Barenaked Ladies

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Kenobit
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


lunedì 23 agosto 2010

Outcast Monografie: Dead Space



Cosa c'è di meglio che sciogliere nel caldo di agosto il terrore dello spazio? E allora via a una nuova iniziativa di Outcast, le monografie. Tutti (o quasi) gli aspetti di un videogioco, o di una serie, analizzati da ogni angolo possibile. Si comincia con Dead Space.

In questo episodio:
* Dead Space:
Resident Evil in da space [03:26]

* Dead Space Saga:
No Known Survivors [48:50], Dead Space - Il fumetto [55:00], Dead Space: La forza oscura [63:20], Altro in arrivo [70:15], L'accion figur di Isaac Clarke [74:22]

* Dead Space: Extraction:
Orrore in SD [78:16]

* Dead Space 2:
Previsioni, aspettative, prime impressioni [93:05]

* Appendice 1:
Dead Space: Martyr [108:38]

* Appendice 2:
Dead Space Ignition [116:20]


* Appendice 3:
Dead Space iOS [119:17]


* Appendice 4:
Dead Space 2 e Dead Space: Extraction PS3 [123:25]



* Off Topic:
Alan Wake: Il segnale [176:15]

Soundtraccia: Dead Space Original Soundtrack - Jason Graves / Parabol - Tool

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Kenobit
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


Il fu Dead Space

Questo, una volta, era il post contenente Outcast Monografie: Dead Space. Ora quel post è stato sostituito da un altro post, che trovate subito qua sopra, perché era il modo più comodo per far capire a iTunes e Podtrac che ho pubblicato una versione aggiornata di quel podcast, contenente tutti i segmenti aggiuntivi registrati successivamente. Non cancello questo post per non cancellare i commenti alla monografia che qui erano stati fatti. A buon rendere.


venerdì 6 agosto 2010

Outcast Racconti: Dopolavoro

Mentre voi tutti soffocate sepolti dall'asfalto del vostro malcontento, noi ce ne stiamo in spiaggia, in montagna e a Colonia. Ma non vi abbandoniamo, perché vi amiamo. Anzi, vi aiomiamo. E vi regaliamo sei minuti abbondanti di Luigi Marrone. E che ci fa, Luigi Marrone, con questi sei minuti abbondanti? Sorpresa.

Soundtraccia by Paolo Giacci (il suo canale YouTube, la sua e-mail)

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Kenobit
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


venerdì 23 luglio 2010

Outcast Magazine - Episodio 04

Torna l'Outcast, con l'ultimo appuntamento regolare prima della pausa estiva. Un magazine caldo, sudato ma frizzante, in cui si parla di tutti i giochi del momento e anche di qualcuno uscito cinque, dieci, quindici anni fa. E nel quale si commette per il secondo episodio consecutivo l'errore di lasciare spazio alla masturbazione mentale di Braincoso. Son brutti momenti.

In questo episodio:
* Puffetti Rosa:
Super Mario Galaxy 2 [02:30]

* Ci sta piacendoci:
Crackdown 2 [24:02], Puzzle Agent [34:05], un po' di Monster Hunter Freedom Unite [38:25], Singularity [41:05], The Silver Lining [49:54], The Silver Lining [50:05], The Silver Lining [50:15], The Silver Lining [50:46], Limbo [52:04], Open Feint [53:40], Limbo (reprise) [57:35]

* Seghe mentali:
Finire un Super Mario [64:15]

* Giochi da quattro soldi:
Coma [71:04]

* La gente ci scrivono:
Lo fanno addirittura in due! E uno ci linka i film horror! [77:18]

* Post Scriptum:
Outtakescast [88:26]

Soundtraccia: Outcast Magazine - Davide Tosini / Super Mario Galaxy 2 - Mahito Yokota / 星の入り江 - Mahito Yokota / 空島 - Mahito Yokota / 時計タイムアタック - Mahito Yokota / 星船マリオ 3 - Mahito Yokota / 流れる星砂 - Mahito Yokota / スカイビ-チ - Mahito Yokota / グランドスタ-ゲット - Mahito Yokota / Crackdown 2 - Main Title / Puzzle Agent - Track 1 / King's Quest VI - The Girl In The Tower / Seghe mentali - Andrea Babich / Coma - Main Theme / I Kissed A Girl - Katy Perry / You've Got A Friend In Me - Randy Newman

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Kenobit
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


lunedì 12 luglio 2010

Outcast: Chiacchiere Borderline - Episodio 04 / Outcast Reportage - E3 2010

Outcast: Chiacchiere Borderline o Outcast Reportage? Boh? Volevamo fare il primo, abbiamo finito per fare il secondo. Quindi copertina doppia, titolo doppio, impaginazione del blog sputtanata e tutti felici, contenti e sudati. Si voleva parlare anche d'altro. Soprattutto Braincoso e l'ospite a 45 Karati volevano parlare d'altro. Ma non se n'è parlato, e infatti loro due han finito per stare zitti tutto il tempo. Ma del resto va bene così, le Chiacchiere Borderline ci piacciono proprio perché le facciamo un po' a caso, a braccio, come vengono. E a voi? Piacciono?

In questo episodio, tutto sull'E3 2010:
Sony, Microsoft, Nintendo: conferenze, impressioni, gioie e dolori [04:23], 3DS e i giochi per Wii [09:19], Konami e la sua conferenza invertita [32:56], cosa sì, cosa no e cosa forse [37:00], Move vs Kinect [44:30], cosa sì, cosa no e cosa forse (seconda parte) [52:25], una digressione su Rock Band 3 [67:33], un paio di party [78:04], Video Games Live [86:26].

* Post Scriptum:
Vecchi scoreggioni che non smettono mai di parlare e trascorrono le notti raccontandosi della maglietta di Portal 2, di booth babe che non te la danno, di serie TV da nerd che piacciono a Fotone, di Crackdown 2, Dead rising 2 e Castlevania: Harmony of Despair, dello stick analogico Nintendo, del motion control che fa sudare e non serve a nulla, di Super Mario Galaxy 2, del fratello scemo di Super Mario Galaxy, dell'omofobia di Zave, di The Dig, di giochi prestati e mai restituiti, della gavetta nel giornalismo videoludico, del frantumamento di palle che è ormai diventato l'E3 [96:07]

Soundtraccia: Outcast - Andrea Babich / Super Mario on Violin - Strikegentlybro / Vuvuzela Vuvuzelda: Song of Storms (Windmill Hut) - RetroDLC / La lavatrice e il muro - Babalot / Panca Bestia - Babalot / Mission to the Asteroid - Michael Land / The Legend of Zelda: Wind Waker Instrumental Main Theme / Metal Gear Solid 3 Main Theme - Norihiko Hibino / Midlife Crisis - Faith No More / Yesterday - Jay-Z, Linkin Park & Paul McCartney / Video Games Live Mix - Andrea Maderna / Sega Mega Drive - Andrea Babich / Mario Sunshine - Andrea Babich

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Little Summer DJ
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


venerdì 11 giugno 2010

Outcast Magazine - Episodio 03

Dopo il tripudio quantistico dell'ultimo Chiacchiere Borderline, lo staff di Outcast si rimette in riga, tira una riga e si tira una riga, producendo meno rubriche del solito, ma sempre tanto amore e tanta voglia di tirarsela chiacchierando di videogiochi e di quel che rotea loro attorno. E del cane di Zave.

In questo episodio:
* Ci sta piacendoci:
Blur (e pure un po' Split/Second) [01:28], Alan Wake [06:30], Might & Magic: Clash of Heroes [30:25], Hydorah [33:30], Picross 3D [37:25], No More Heroes 1 & 2 (e pure un po' Killer 7) [41:57]

* Seghe mentali:
Videogiochi: la morte della creatività [50:42]

* Giochi da quattro soldi:
Hello Worlds e Chronos Twins [75:12]

* Post Scriptum:
Vecchi scoreggioni che passano le notti a parlare di cani, gatti, Zave, Little King's Story, Zack & Wiki, altri podcast, Deus Ex, Blade Runner e Fallout 3 [84:01]

Soundtraccia: Outcast Magazine - Davide Tosini / Smile - The Crystal Method / A Writer's Dream - Staatskapelle Halle & Petri Alanko / Welcome to Bright Falls - Staatskapelle Halle & Petri Alanko / Young Men Dead - The Black Angels / The Beaten Side of Town - Barry Adamson / The Poet and the Muse - Old Gods of Asgard / Electrica Cadente - Dead Combo / How Can I be Sure - Anomie Belle / Tom the Diver - Staatskapelle Halle & Petri Alanko / Battle Theme #1 - Might & Magic: Clash of Heroes OST / Somet Nac - Gryzor 87 / No Mercy - Gryzor 87 / Space Creature - Gryzor 87 / Heavenly Star (Naomi Version) - Genki Rockets / Seghe Mentali - Andrea Babich / Hello Worlds Theme / Heavenly Star - Genki Rockets / Championship Cup - Nintendogs OST / Bon Apetit! - Yutaka Minobe / Deus Ex Title Theme - Alexander Brandon, Dan Gardopée, Michiel van den Bos and Reeves Gabrels / Deus Ex Intro - Alexander Brandon, Dan Gardopée, Michiel van den Bos and Reeves Gabrels / Deus Ex Club Mix - Alexander Brandon, Dan Gardopée, Michiel van den Bos and Reeves Gabrels / Love Theme from Blade Runner - Vangelis

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Kenobit
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


venerdì 28 maggio 2010

Outcast: Chiacchiere Borderline - Episodio 03

Privo di argomenti, privo di voglia, privo di spirito, privo di soffio vitale, lo staff di Outcast si interroga sugli elementi essenziali dell'esistenza come la conosciamo: Panau, Babich, pirateria, vecchiaia, il fallimento del vivere. Un'ora che dovete proprio volerci tanto bene, per ascoltarla tutta.

In questo episodio:
L'insalata di Zave [01:17], l'arte, i videogiochi, Babich, Panau [02:02], è più forte Panau o Daytona? [16:53], la vecchia azienda agricola Babich [22:35], pirateria, prezzi, piattaforme, pezzenza [24:37], le paure profonde di Braincoso [39:02], videogiocatori vecchi, sviluppatori vecchi, giochi per vecchi [43:37], i veri valori della vita [46:54], qualcosa di stupido sull'E3 [51:38].

* Post Scriptum:
I libri francesi dei giochini [63:39]

Soundtraccia: Outcast - Andrea Babich / Poolside - Frank Zottoli / Poolside With Drew - Frank Zottoli / Peter the Purser - Frank Zottoli / Casino Theme - Ben Houge / Jamie Lee Coitus - Frank Zottoli / Victorian Principles After Larry - Frank Zottoli / Dewmi Plays Liar's Dice - Frank Zottoli / Houge Rolls the Dice - Ben Houge / Leisure Suit Larry 7: Love For Sail! Theme - Frank Zottoli / Leisure Suit Larry Theme - Al Lowe



Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Little Summer DJ
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


lunedì 3 maggio 2010

Outcast Magazine - Episodio 02

Abbandonati da mezzo staff, i giovani vecchi dell'Outcast si lanciano verso l'infinito e oltre, affrontando la sfida di un episodio privo di Vater, Braudkeiser e animali vari. Ne vengono fuori sapidi approfondimenti sulla natura del rhythm game, chiacchiere sul punto di cottura delle uova fritte, discussioni ardite sul concetto di longevità nel dramma esistenziale dell'uomo moderno. E c'è pure una nuova sigletta composta dal Babich.

In questo episodio:
* Puffetti rosa:
Lady Gaga Rock Band (e anche un po' The Beatles Rock Band) [02:50], DLC: questo sconosciuto [14:28], Blob: il fluido antistress che uccide [15:17], Heavy Rain [15:58]

* Ci sta piacendoci:
Dwarf Fortress [30:27], Aliens Vs Predator [44:12], Bit.Trip Void [44:30], Art of Balance [46:20], Red Steel 2 [47:40], Just Cause 2 [50:13], Picross 3D [55:51], Just Cause 2 Reprise [56:41], Tom Clancy's Splinter Cell Conviction e i Bucaneve [60:29]

* Seghe mentali:
I videogiochi sono troppo lunghi (e costano troppo) [69:57]

* Giochi da quattro soldi:
Continuity [89:42]

* La gente ci scrivono:
E noi gli rispondono [95:07]

* Post Scriptum:
Heavy Rain, i pronostici di RuMiKa [101:08]

Soundtraccia: Cooking Mama Theme / Outcast Magazine - Davide Tosini / Poker Face - Eric Cartman / Thieves - She & Him / Area 52 - Rich Ragsdale / Art of Balance Theme / Red Steel 2 Theme - Tom Salta / Just Cause 2 Main Theme - Mats Lundgren / Police Chase - Mats Lundgren / Just Cause Main Theme / Splinter Cell Conviction Theme / Heart and Soul - Un tizio che la suona al piano / Seghe Mentali - Andrea Babich / Continuity Theme / Agony Title Theme - Jeroen Tel / Plastic Beach - The Gorillaz

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Little Summer DJ
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


mercoledì 21 aprile 2010

Outcast Reportage - Cartoons on the Bay 2010

Riuniti in un romantico ristorante sul lungomare della costa ligure, illuminati dalla fioca luce di una candela, Andrea Maderna e Luigi Marrone chiacchierano per voi del Cartoons on the Bay 2010. Piano piano. Sottovoce. Fregni.

In questo episodio:
* Introduzione:
Cartoni in spiaggia [01:18]

* Day 1 - La Cina:
Paese ospite: la Cina [06:02], Piercing I [06:13]

* Day 2 - Diversity:
Iran vs Rapallo [09:32], Fanboy & Chum Chum: Digital Pet Cemetery [11:07], Mosè era un supereroe [12:04], Le donne nel cinema d'animazione [14:17], iComics [16:00]

* Day 3 - Crossmedia:
Piccoli sviluppatori italiani che non hanno voglia [18:16], Digi Comics [19:51], Watchmen Motion Comic [27:38], l'uso delle licenze nel mondo dei videogiochi [29:00], i videogiochi in Italia, più o meno o forse no [43:30], Pulcinella Awards [47:40]

* Day 4 - Don Bluth:
Premio alla carriera per Don Bluth [50:48], divagazioni a caso sulla narrazione interattiva e sul free roaming [56:05], considerazioni finali sull'italianità [65:54]

* Post Scriptum:
Vecchi scoreggioni che fanno discorsi intrisi di nostalgia [72:55]

Soundtraccia: Mazinga Z - Galaxy Group / Holly e Benji due fuoriclasse - Paolo Picutti / Turrican II: The Final Fight - Chris Huelsbeck

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Little Summer DJ
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


martedì 13 aprile 2010

Outcast: Chiacchiere Borderline - Episodio 02

Privati del vate(r), i rimasugli della banda coi baffi scaricano in sessantotto minuti d'amore tutte le stronzate di cui sono capaci, svelando un insospettabile animo da nintendari di ferro, un vergognoso timore per le nuove tecnologie, un'insana passione per il pianto femminile e un triste pizzico di paura della retrocompatibilità.

In questo episodio:
Wingers [02:05], Nintendo 3DS [04:50], troppe console portatili [11:35], Nintendo 3DS Reprise [18:45], Nintendo & Facebook: questo matrimonio non s'ha da fare [23:22], Reggie Fils-Aime si netta le terga con l'iPad [27:50], il glorioso 2010 del Wii [28:36], il Wii è la vera console per adulti [39:44], RuMi GaGa [48:20],

Heavy Rain: un film rotto
Let's Play Heavy Rain With Myriam! [50:15], l'omosessualità in Mass Effect 2 [57:03].

Soundtraccia: Outcast - Andrea Babich / Just Dance - Lady Gaga / Mars - Nick Ingman & Terry Devine-King / In the Sun - She & Him / Roba brutta - Non so cosa sia

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Giulivi: Linea di fondo
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Fabio Bortolotti: Little Summer DJ
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


mercoledì 24 marzo 2010

Outcast Reportage - GDC 2010

Incastrato in una dimensione parallela con quattordici ore di ritardo sul fuso normanno e quindici ore d'anticipo sull'ora legale di Porto Cesareo, lo staff di Outcast vi racconta la Game Developers Conference 2010. Con dovizia di particolari e tanto simpatico umorismo. E senza spoiler.

In questo episodio:
* Introduzione:
GDChe? [02:07]

* Seghe mentali sui giochini:
L'arte di Deus Ex: Human Revolution [04:18], la creazione di Uncharted 2 [06:06], la narrazione di Mass Effect 2 [13:27], le puttanate di Fable III [19:08], l'audio di Flower [20:44], la città di

Carcassonne
Infamous [25:44], meglio Final Fantasy XIII o Hitman?[27:52], la nascita di Assassin's Creed II [30:13], Shadow Complex in formato Illustrator [31:14]

* Seghe mentali a tutto campo:
Il sadismo nel game design [36:47], la doppia personalità di Yoshio Sakamoto [42:49], quella sagoma di Sid Meier [46:21], dal VCS a Facebook [48:09], pillole d'intelligenza artificiale [54:30], narrare tramite le ambientazioni [57:22], videogiochi che fanno piangere [60:26], videogiochi per la famiglia [63:37], la Game Design Challenge [66:44], Akira Yamaoka Live [71:01]

* Gli Award:
Independent Games Festival [72:11], Game Developers Choice Awards [77:40]

* Visti e provati:
Mafia II [84:01], Civilization V [84:50], Kick-Ass [87:33], True Crime [89:16], Transformers: La battaglia per Cybertron [90:53], Power Gig: Rise of the Six String [92:54], 3D gaming [94:25], Bit.Trip Runner [97:19], PlayStation Move & SOCOM 4 [97:48]

Ospite in studio: Simone Soletta, editor in chief di Nextgame. Impedisce che questa roba diventi un monologo di giopep.

Soundtraccia: The GDC - Topher Great Payens / GDC 2010 D0PE - Mega64 / GDC 2010 STRIKTLY 4 THE NERDZ!!!!!!!!!!!! - Mega64 / Theme of Laura GDC 2010 Mix - Akira Yamaoka / GDC 2010 (SERIOUS ARTISTS ONLY) GAMES ARE ART - Mega64 / Theme of Laura - Akira Yamaoka

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


giovedì 18 marzo 2010

Outcast Magazine - Episodio 01

Spossato dal jet-lag e dalle scoregge della dieta americana, il prode giopep non si ferma davanti a nulla e impone comunque a dei riluttanti outcastari la registrazione del primo episodio di Outcast Magazine la sera stessa del suo ritorno in patria. Perché nulla può impedire il progresso, la nascita di un futuro migliore, la vittoria del bene. In compenso, la stanchezza può impedire la nascita di un podcast migliore, e così finisce che saltano un paio di rubriche e si registrano brani di delirio senza senso. Ma insomma, già facciamo lo sforzo di darvi due o tre Outcast al mese, non vorrete mica che siano anche ben confezionati?

NOTA: Il link a Tutorial mio 153 OK è stato spostato nella colonna laterale del sito perché stava antipatico a Podtrac e iTunes.

In questo episodio:
* Puffetti rosa:
Bayonetta [02:07]

* Ci sta piacendoci:
Sonic & Sega Superstars Racing [15:33], Mass Effect 2 [20:30], FIFA Ultimate Team 2 [29:48], Battlefield: Bad Company 2 [32:54], Motor Heat [36:25], Hammerfight [39:24], Excitebike: World Rally [45:50], Dante's Inferno [51:22], Plants vs Zombies [53:58], Tutorial mio 153 OK [57:39], Castlevania: The Adventure Rebirth [60:16]

* La gente ci scrivono:
Continuano a farlo! [62:16]

* L'angolo dello SPAM:
dailyrando [66:28]

* Post Scriptum:
Heavy Rain, spoiler a caso [69:42]

Soundtraccia: Outcast Magazine - Davide Tosini / Telephone - Lady Gaga & Beyoncé Knowles / You Think I Ain't Worth a Dollar But I Feel Like a Millionaire - Queens of the Stone Age / Zombies On Your Lawn - Laura Shigihara / Opening Theme - Sakura Mail / Yodobashi Camera Jingle / Profondo Rosso - Goblins

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Davide Tosini: ToSo on the Net
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Gianluca Loggia: Uno sgarrafiesto con Ualone
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Marco Calcaterra: Ultimo cannoncino
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


lunedì 15 marzo 2010

Stiamo registrando per voi

e pure si chatta alle spalle di chi parla


---


[Outcast] Prova a toccarmi

    Se mi tocchi mi allungo fino a 1024 x 6equalcosa, toccami, dai.


mercoledì 3 marzo 2010

Outcast: Chiacchiere Borderline - Episodio 01

Terrorizzato dall'annuncio di Sonic the Hedgehog 4, lo staff di Outcast si riunisce attorno a un falò e prova a sdrammatizzare raccontandosi storie dell'orrore. Ed è così, mentre un Bortolotti si assenta un attimo per investire un povero ciclista e un Antonelli affoga nella melma della (non) connettività abruzzese, che nasce il nuovo Outcast. Un Outcast snello, frizzante, croccante, velocissimo e sviluppato da Dimps, ma per conto di Sonic Team.

In questo episodio:
Outcast, le novità [00:42], Sonic the Hedgehog 4 [04:39], i protagonisti timidi [10:30], il Millennium bug di PlayStation 3 [19:47], il marketing di Heavy Rain fa male ai videogiochi [24:32], gli sviluppatori indie sono antipatici [34:23], l'ennesima stronzata di Peter Molyneux [50:25], siamo tutti dei pipponi [55:36], così poco tempo, così tanto da videogiocare [63:52].

Soundtraccia: Losing Hope - Paolo Giacci / Outcast - Andrea Babich / Title Screen - Sonic The Hedgehog OST / Yesterday of Tomorrow - Paolo Giacci / Star Light Zone - Sonic The Hedgehog OST / Marble Zone - Sonic The Hedgehog OST

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 di questo episodio

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


venerdì 5 febbraio 2010

Outcast - Episodio 4

Outcast come Lost, meglio di Flash Forward: quasi tre ore di episodio, registrate in due settimane di viaggio temporale, per dare voce al bambino che è dentro di noi. Quello che vorrebbe pisciare in faccia a David Cage. Quello che chiede ai suoi genitori quale sia il significato recondito di Arkanoid. Quello che si tocca guardando Bayonetta. Quello che gioca col Wii. Quello che rimembra i bei tempi andati di quando qui era tutta campagna. Quello che saluta Marvin agitando la manina. Quello che tre ore di episodio non le monta più, cascasse iddio.

In questo episodio:
Far Cry 2 e la Permanent Death [03:35], la brutta gente che clona i videogiochi [08:06], Outcast Awardz [13:10], bundle multiformato [17:22], Heavy Rain ha spaccato le palle prima ancora di uscire [29:35], genitori e videogiochi [34:16], Bayonetta e il sessismo [43:10].

Ospite in studio: Andrea Babich, il nuovo vate(r) Nintendo. Con lui parliamo di Nintendo [56:21].

Le rubriche!
* Puffetti rosa:
Singstar Vasco [93:38], Dragon Age: Origins [96:11], Left 4 Dead 2 [99:02]

* Ci sta piacendoci:
Alien Breed Evolution [103:26], Max & The Magic Marker [106:58], Risen [108:57], Silent Hill: Shattered Memories [116:20], Just Cause 2 [122:08], The Legend of Zelda: Spirit Tracks [128:20]

* L'angolo della sbroccata:
I videogiochi si sono rincoglioniti [140:53]

* La gente ci scrivono:
Ebbene sì: lo fanno! [157:13]

Soundtraccia: Sega Megadrive - Andrea Babich / Misterious Destiny - Helena Noguerra / Mario Sunshine - Andrea Babich / Waltz for Zora - Nes Kvartetten / Fly Me To The Moon - Helena Noguerra / Like It Like This Like That - Hideki Naganuma / The Concept Of Love - Hideki Naganuma / Please Mr. Postman - The Beatles / Last Wave - Yu Suzuki / Ti sarò devoto, Shigeru Miyamoto - Andrea Babich

Modi per ascoltarci:
Outcast su iTunes
Il link diretto all'mp3 dell'episodio 4

--

Per contattarci:
Scrivi ad Outcast - outcastlive@gmail.com
Il blog di Andrea Babich: The Babich Playground
Il blog di Andrea Maderna: L'Edicola di giopep
Il blog di Elena Avesani: Puffetti rosa
Il blog di Lorenzo Antonelli: Bunker
Il blog di Luigi Marrone: E-Self Electronic Self
Il blog di Mattia Ravanelli: Zave's


cookieassistant.com